Calenzano – Le Signe 0/3 (23/25 17/25 18/25)

Calenzano:  Guidi (k), Mattei, Palchetti, Ravenni, Quercioli, Cilio, Lastrucci S, Lastrucci G., Fattori, Prestanti, Godi (l), Roselli. Allenatore: Francalanza-Pilotto. Dirigente: Granozio

Arbitro: Marchesi

Calenzano – Si è disputato domenica al PalaMascagni gara uno dei quarti di finale Under 14. Il Calenzano esce sconfitto sonoramente cedendo per 3/0 al Signa di Isabella Lotti, la grande ex dell’incontro.

Sicuramente le assenze di Tuci e Dada hanno pesato sull’economia del match. Le Signe sembrano subito padron del set e impongono ritmo e gioco alla gara. Sotto 23-19, il Calenzano ha un ruggito di rabbia e si porta sul 23-23. Più lucida la squadra di Lotti nel finale di set che non sbaglia più e s’impone 25-23.

Davvero senza storia gli altri due set, Le Signe sono apparse con le idee più chiare e più fresche atleticamente. Stasera si giocherà gara 2, per andare alla “bella” ci vorrà tutto un altro approccio.

di

Vittorio Mulinacci

Share Button